Suono il flauto dolce! Attività gratuite

FacebooktwitterFacebooktwitter

PER UN USO CORRETTO DEL FLAUTO DOLCE BISOGNERA’:

1 – tenere il busto e la testa eretti in modo da permettere una buona respirazione;

2 – non ingoiare lo strumento;

3 – non appoggiare i denti sul bocchino;

4 – inclinare un po’ lo strumento;

5 – tenere la mano sinistra sempre nella parte superiore;

6 – respirare solo nei momenti opportuni;

7 – controllare bene il fiato soffiando sempre dolcemente per evitare che lo strumento fischi;

8 – chiudere ogni foro con il polpastrello. Solo per chiudere a metà il foro posteriore (portavoce) si usa il pollice della mano sinistra di punta;

9 – iniziare ogni nota con il cosiddetto “colpo di lingua”, che si ottiene pronunciando la sillaba “TE”;

10 – pulire il flauto con loscovolino dopo ogni utilizzo e riporlo nella sua custodia.

Il Flauto non è un’arma di aggressione o di difesa! –



aDESSO si suona!

Suggeriamo di eseguire il percorso rispettando l’ordine delle attività da noi proposte

1 – La canzone del “SI”

Nel brano nr. 1 l’unica nota presente è il SI, collocata sulla 3^ linea del pentagramma .
Per eseguirla dovrai chiudere con il pollice e l’indice della mano sinistra rispettivamente il foro posteriore e il primo anteriore del flauto dolce .

L’unica figura musicale che troverai è la Semibreve, quindi dovrai suonare le note per 4 movimenti mentre farai silenzio, sempre per 4 movimenti, quando incontrerai le pause.

“Per suonare con la base dovrai attendere 4 click iniziali”.

Video Canzone nr.1

2 – La canzone del “DO”

Nel brano nr. 2 conoscerai la nota DO, collocata nel 3° spazio del pentagramma. Per eseguirla dovrai chiudere, con il pollice e il medio della mano sinistra, il foro posteriore e il secondo (anteriore) del flauto dolce .

L’unica figura musicale che troverai è la semibreve (così come nel brano nr.1), quindi dovrai suonare le note per 4 movimenti; mentre farai silenzio, sempre per 4 movimenti, quando incontrerai le pause.

“Per suonare con la base dovrai attendere 4 click iniziali”.

3 – Il SI e il DO

Con il brano nr. 3 consoliderai la conoscenza delle note precedentemente appreseSI e DO. Anche in questo brano troverai solamente la figura musicale Semibreve, pertanto sia le note che le pause dureranno 4 movimenti.

Esercitazione scritta sulle note Si e Do

Scarica l’immagine, stampala e completa!

Gioco interattivo sulle note Si e Do

71

Nei brani extra nr. 71 e 72 verrà consolidata la conoscenza delle note già utilizzate.
La novità rispetto ai brani precedenti è rappresentata dall’introduzione di una nuova figura musicale: la Minima (nota e pausa) della durata di 2 movimenti
. La pausa di Minima, a differenza di quella di Semibreve (rettangolino posto al di sotto della 4^ linea) è rappresentata da un rettangolo collocato sulla 3^ linea del pentagramma .

“Per suonare con la base, come potrai notare ascoltando l’audio con melodia, dovrai attendere alcuni secondi iniziali”.

Audio con melodia

Base senza melodia

72

Audio con melodia

Base senza melodia

4 – La canzone del “RE”

In questo brano imparerai a riconoscere la nota RE, collocata sulla 4^ linea del pentagramma . Per eseguirla dovrai chiudere, con il dito medio della mano sinistra, il secondo foro del flauto dolce Nota RE in quarta linea del pentagramma. Quali fori aprire e chiudere nel flauto dolce per suonare questa nota seguendo il percorso SubitoMusica..

73

Nei prossimi brani non vi saranno nuovi elementi musicali. Le note utilizzate saranno solamente il SI, il DO e il RE mentre, le figure musicali saranno le semibrevi e le minime sia per quanto riguarda le note che le pause.

RICORDA: come hai fatto precedentemente, che per ogni nota dovrai chiudere fori differenti.

Audio con melodia

Base senza melodia

Esercitazione scritta sulle note Si, Do e Re

Scarica l’immagine, stampala e completa!

Gioco interattivo sulle note Si, Do e Re

5, 6 – SI, DO RE, finalmente insieme!

7

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

8, 9

74

Un elemento musicale che ritroverai spesso da qui in poi è il “ritornello”, indicato dal seguente simbolo: .

Esso indica la ripetizione della porzione di brano compresa tra i puntini di apertura e quelli di chiusura. Quando si richiede la ripetizione del brano dall’inizio il ritornello di apertura non viene scritto in partitura.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


75

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


76

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

10

Da qui in poi familiarizzerai con una nuova figura musicale: la Semiminima che ha la durata di 1 movimento
.

Le note, che saranno sempre e solamente il SI, il DO e il RE dovranno iniziare utilizzando “il colpo di lingua” ovvero inserire nel becco la punta della lingua, pochissima, ovvero quanto basta per non sprecare troppo fiato e indispensabile per suonare un qualsiasi strumento a fiato.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

11, 12, 13

Video Canzone Nr.11
Video Canzone Nr.12
Video Canzone Nr.13

77 – La canzone del “LA”

In questa canzoncina viene introdotta la nota LA collocata nel 2° spazio del pentagramma .

Per eseguirla dovrai chiudere il primo e il secondo foro frontali e quello posteriore .

Audio con melodia

Base senza melodia

78

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Esercitazione scritta sulle note La, Si, Do e Re

Scarica l’immagine, stampala e completa!

79 – la canzone del “SOL”

Da qui in poi suonerai la nota SOL collocata sulla 2^ linea del pentagramma .

Per suonarla dovrai prendere la posizione del LA e chiuderne, con l’anulare della mano sinistra, il rispettivo foro .

Audio con melodia

Base senza melodia

Esercitazione scritta sulle note Sol, La, Si, Do e Re

Scarica l’immagine, stampala e completa!

Gioco interattivo sulle note Sol, La, Si, Do e Re

80

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

14, 15, 16

Video Canzone nr.14

17 – jingle bells

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

19

Nel brano nr.19 compare la pausa di Semiminima che, come la nota, rappresenta il silenzio di 1 movimento.

18

All’inizio di questo brano noterai che vi è un nuovo tempo: il 2/4.
Nell’esecuzione non vi sarà differenza rispetto ai brani in 4/4.
L’unica differenza è che ciascuna misura conterrà note e pause la cui somma dei valori non potrà mai superare 2/4 (2 movimenti).

20

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

21

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

22

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

82 – When the saints go marching in

Il nuovo elemento che compare in questa canzoncina è il punto semplice di valore che, posto alla destra della nota o della pausa, ne allunga la durata di metà del suo valore.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

24

Nel brano nr. 24 troverai un nuovo simbolo: la legatura di valore.

Esso viene espresso tramite una linea curva che collega due o più note della stessa altezza sommandone il valore.

Presta attenzione al ritornello presente nel brano!

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

28

Da qui inizierai a suonare una nuova figura musicale: la Croma, dal valore teorico di 1/8. Nella pratica, nei brani con tempi semplici di 2/4, 3/4 o 4/4 sia la nota che la relativa pausa dovranno essere eseguite in mezzo movimento. Di conseguenza 2 crome formeranno 1 movimento.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

30

83 – La canzone del “FA”

Da qui in poi incontrerai una nuova nota, il FA situata nel 1^ spazio del pentagramma . Per eseguirla, rispetto alla posizione del SOL, dovrai chiudere con l’indice della mano destra il foro successivo:  .

Audio con melodia

Base senza melodia


84 – La canzone del Solfa’

Audio con melodia

Base senza melodia


85 – La FasoLa

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


86

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


87

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Base – velocità finale

88

Tramite questo brano imparerai la nota MI situata sulla 1^ linea del pentagramma . Per eseguirla con il flauto dolce dovrai utilizzare la posizione del FA e chiudere, con il medio, il foro successivo: .

Audio con melodia

Base senza melodia

89

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


90

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base ssenza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

91

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

92

Oggi imparerai a suonare la nota RE situata sotto la 1^ linea del pentagramma . Per eseguirla con il flauto dolce dovrai utilizzare la posizione del MI e chiudere, con il l’anulare, il foro successivo: .

Questo brano propone, inoltre, una variante al ritornello:

Inizia a suonare passando dalla casella 1, poi dovrai eseguire il ritornello che, in questo caso sarà dalla 1^ misura, continua a suonare ricordandoti che la seconda volta non dovrai più passare dalla casella 1 ma andare direttamente alla casella 2 per poi continuare e concludere.

Audio con melodia

Base senza melodia


93

Presta attenzione al tempo di 3/4 e alle note con il punto semplice (3 movimenti).

Audio con melodia

Base senza melodia


94

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


95

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


96

Attenzione! inizia a suonare andando alla casella 1, poi dovrai eseguire il ritornello dall’inizio del brano, continua a suonare ricordandoti che la seconda volta non dovrai più passare dalla casella 1 ma andare direttamente alla casella 2 per poi continuare e concludere.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


97

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


98

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia


99 – Barcarola

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia


100

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia


101 – Il carnevale di Venezia

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia


102

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia

Velocità SUPER++ – audio con melodia

Velocità SUPER++ – base senza melodia


103 – La morettina

Attenzione all’indicazione che trovi alla fine del brano: dovrai ripeterlo dall’inizio inclusi i singoli ritornelli.

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia

Velocità SUPER++ – audio con melodia

Velocità SUPER++ – base senza melodia


104 – Nella vecchia fattoria

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

Velocità SUPER – audio con melodia

Velocità SUPER – base senza melodia

23

Nel brano nr.23 imparerai a riconoscere la nota FA# (diesis), collocata nel 1^ spazio del pentagramma .
Il segno del Diesis “#”, anteposto alla nota, altera la stessa rendendola un pò più alta rispetto al FA naturale (vedi l’argomento “Le alterazioni” nella parte teorica del testo).
Per eseguirla dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce .

25, 26, 27, 29

Con questi brani farai pratica con gli elementi didattici finora appresi.

31

In questo brano l’unico nuovo elemento didattico è rappresentato dall’alterazione di cortesia: (#). Il diesis tra parentesi (posto in questo caso dopo un altro FA#) serve a ricordare all’esecutore che la nota è alterata e non naturale.

32

Adesso conoscerai la nota MI, collocata nel 4^ spazio del pentagramma.
Per eseguirla dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce facendo attenzione al foro posteriore, dovrai chiuderlo a metà!

33, 34

Queste canzoncine non presentano nuovi spunti didattici.

35

Attenzione! Suona il brano fino al simbolo del ritornello indicato nella misura 1, quindi riprendi da capo eseguendo il ritornello ma, questa volta, vai direttamente alla misura con il numero 2 saltando quella con il numero 1.

36

Attenzione!
Inizia a suonare passando dalla casella 1, poi dovrai eseguire il ritornello che, in questo caso, non sarà dalla 1^ misura ma dalla 3^, continua a suonare ricordandoti che la seconda volta non dovrai più passare dalla casella 1 ma andare direttamente alla casella 2 per poi continuare e concludere.

37

Il nuovo elemento che compare in questa canzoncina è la legatura di portamento, di frase o di espressione che, a differenza di quella di valore che lega due o più note della stessa altezza, lega due o più note di altezza differente. Eseguirla è molto semplice: basta suonare le note sotto la legatura senza interrompere il suono.

38

Attenzione al tempo: il 3/4!

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

39, 40

Questi brani non presentano nuovi elementi didattici, quindi saranno utili per consolidare quanto imparato fino adesso.

81 – Inno alla gioia

Velocità iniziale – audio con melodia

Velocità iniziale – base senza melodia

Velocità intermedia – audio con melodia

Velocità intermedia – base senza melodia

Velocità finale – audio con melodia

Velocità finale – base senza melodia

41

In questo brano la novità che incontrerai è rappresentate dalla nota Do# collocata nel 3° spazio del pentagramma .
Per eseguirla dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce .

42

Questo brano non presenta nuovi elementi didattici, quindi sarà utile per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere i 4 click iniziali”.

43

In questo brano la novità che incontrerai è costituita dalle dinamiche ovvero le variazioni di intensità del suono, f = forte, p = piano.

44

Questo brano non reca nuovi elementi didattici, pertanto sarà utile per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

45

Questo brano non presenta nuovi elementi didattici quindi sarà utile per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere i 4 click iniziali”.

46

Questo brano non presenta nuovi elementi didattici quindi sarà utile per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 7 click iniziali”.

47

L’inizio di questa canzoncina è diverso rispetto a tutte quelle precedenti. La prima nota, difatti, compare solo al terzo movimento della misura mentre i due precedenti sono rappresentati da pause. Per questa ragione l’inizio, musicalmente, viene chiamato “anacrusico”. Nell’esecuzione non cambia nulla.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 5 click iniziali”.

48

Questo brano non presenta nuovi spunti didattici quindi sarà utile per corroborare quanto appreso finora.

“Per suonare con la base dovrai attendere i 4 click iniziali”.

49

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 5 click iniziali”.

50

Da qui in poi suonerai la nota FA, situata sulla 5^ linea del pentagramma .
Per eseguirla dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce  prestando attenzione al foro posteriore, dovrai chiuderlo per la sua metà!

51

Questo brano non presenta nuovi elementi didattici quindi sarà utile per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

52, 53

Questi brani non presentano nuovi elementi didattici quindi saranno utili per consolidare quanto imparato fino adesso.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 7 click iniziali

54

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 8 click iniziali”.

55

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

56, 57

“Per suonare con la base dovrai attendere i 4 click iniziali”.

58

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

59

Questo brano ha semplicemente l’inizio “anacrusico”, ovvero la prima nota appare nel 4° movimento della misura.

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 7 click iniziali”.

60

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

61

Tramite questo brano conoscerai la nota SIb (Si bemolle) collocata sulla 3^ linea del pentagramma .
Per eseguirla dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce .

62

“Per suonare con la base, questa volta, dovrai attendere 7 click iniziali.”

63, 64

“Per suonare questi brani con la base dovrai attendere, questa volta, 4 click iniziali”.

65

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 6 click iniziali”.

66

Da ora in poi potrai suonare anche il SOL situato sopra l’ultimo rigo del pentagramma .
Per eseguirlo dovrai chiudere questi fori nel flauto dolce  prestando attenzione al foro posteriore, dovrai chiuderlo per la sua metà!

“Per suonare con la base, questa volta, dovrai attendere 7 click iniziali.”

67

“Per suonare con la base dovrai attendere, questa volta, 4 click iniziali”.

68

“Per suonare questa canzoncina con la base dovrai attendere 6 click iniziali”.

69

In questo brano, dopo aver eseguito il ritornello tra le misure 9 e 12, dovrai porre attenzione all’indicazione “Da capo al Fine” tramite la quale dovrai iniziare l’esecuzione nuovamente dalla prima misura per terminare in quella in cui vi è scritto “Fine”.

“Per suonare con la base dovrai attendere 4 click iniziali”.

70

Anche in quest’ultimo brano segui l’indicazione “Da capo al Fine”.

 

Per usufruire gratuitamente del vantaggio di essere aggiornato in modo sistematico su tutto ciò che viene da noi pubblicato ti consigliamo di seguire i nostri canali social:

 

Pagina Facebook di OkMusic.it. Cliccate su "Mi piace" e scoprirete tutte le nuove attività.
Canale Youtube OkMusic.it - Iscriviti per utilizzare le numerose attività gratuite proposte.